Dettaglio dell'evento

Fonte della Noce – Ritorno di un monumento dimenticato

Fonte della Noce – Ritorno di un monumento dimenticato

Dopo un’estate di interventi di pulizia del sito monumentale, la Fonte della Noce è stata riportata a una condizione di dignità che non aveva da decenni. Questo il primo passo, adesso ci sarà una fase di rilevo architettonico e strutturale che porterà alla realizzazione di un progetto di consolidamento e restauro.
Secondo noi questo primo traguardo va celebrato, per cui, con un piccolo evento, abbiamo intenzione di “restituire” il monumento dimenticato alla città.
Il programma prevede una rievocazione storica rinascimentale (lo stesso periodo storico della visita della Regina Giovanna d’Aragona a Teramo e della famosissima cena) :

– Spettacolo di Musica e danza Rinascimentale a cura di Ars Antiqua
– Accampamento Rinascimentale a cura di Leoni Degli Acquaviva
– Degustazione di vini locali a cura di Fisar Teramo e Consorzio di Tutela Colline Teramane Montepulciano d’Abruzzo
– Estemporanea del Maestro Carmine Di Giandomenico che creerà per noi un’opera da mettere all’asta per poter raccogliere fondi che ci consentiranno di proseguire nel nostro progetto
– Grazie alla collaborazione della Libreria Tempo Libero avremo una selezione di libri che metteremo in vendita, i ricavati andranno a finanziare i futuri interventi.

Il servizio fotografico verrà garantito da SpazioEffe – Associazione fotografica
Un grazie a Paoletti Intonaci, DSR, Cesare Fiora restauri, Ortofrutta Rossoli e de Martinis Impianti , senza il loro aiuto non sarebbe stato possibile organizzare l’evento

Vi aspettiamo!!!